SAGGIO DI FINE ANNO 2017
Una suggestiva location, come il giardino della Casa delle Associazioni, ha cullato questo saggio di fine anno.
A tener legate le varie esibizioni un fantastico Filippo Fossa, nei panni di un direttore di Teatro alla ricerca di nuovi talenti da reclutare per la nuova stagione Teatrale.



CON-TATTO 2016
Il tema di questo spettacolo nasce dalla convinzione che il contatto tra genti diverse, mentalità diverse, culture diverse, possa aiutare ad aprire cuore e mente e rendere ognuno di noi un po’ più ricco. Con questo auspicio, come poter sviluppare una tematica così delicata, visto il contesto attuale? Per parlare di questo argomento abbiamo preso a prestito alcuni personaggi della mitologia del nord Europa, in Italia conosciuti principalmente grazie all’opera shakespeariana” Sogno di una notte di mezza estate”.

Attraverso la danza daremo voce a questi mondi così distanti eppure così vicini. Il contatto con la natura, con i nostri simili, con la spiritualità ma anche con il pragmatismo quotidiano, genera inevitabili scontri ma anche stimolanti curiosità. La danza con la sua fisicità e musicalità si presterà alle molteplici relazioni che di volta in volta si stabiliranno, suscitando emozioni, creando legami, vivacizzando situazioni . Insomma un CONTATTO che si rinnova continuamente, migliorandoci. Il CON-TATTO che fa la differenza e che noi perseguiamo.


Da un’idea di Patrizia Piovesan e Gianmaria Papparotto


DANCE IN THE GARDEN 2015
Saggio di danza immersi nel verde


...DI TUTTI I COLORI 2014
Che gioia dipingere!
Che gioia danzare!
E’ così che i valori umani profondi possono esprimersi. E’ così che le emozioni tingono i colori più intensi, facendo vibrare come un diapason il nostro animo. Dipingiamo la tela della vita danzando i 1000 colori del mondo attorno a noi, e i contrasti tra LUCE e OMBRA, BIANCO e NERO, TONALITA’ CALDE e FREDDE, siano l’evidente forza creativa , generatrice di linguaggi poetici.

IDEAZIONE: Patrizia Piovesan
COREOGRAFIE: Tiziano Bordin, Claudia Durante, Tommaso Lorenzon, Silvia Nascinguerra, Patrizia Piovesan, Barbara Saccardi, Anna Zuppini
ATTORI: Margherita de’Longhi, Filippo Fossa, Gianmaria Papparotto
FOTOGRAFIA: Franco Rachello



FESTA AL CASTELLO 2013
SE QUATTRO SIMBOLI TROVERAI UN TESORO VINCERAI

Cosa può accadere in un antico e magico castello medioevale? Dentro e fuori le mura chi ci sta? Se la curiosità vi stuzzica e avete il desiderio di trascorrere un po’ di tempo in un’atmosfera fantastica, ricca di avvenimenti, storie, spettacoli e divertimento allora non potete mancare il 15 giugno al GIARDINO della CASA DELLE ASSOCIAZIONI in Via Santandrà a Ponzano Veneto. È lì che dalle ore 15 prenderà il via la FESTA AL CASTELLO, perché sarà proprio questa la cornice di tutti gli eventi che si susseguiranno nel corso della giornata, dedicata ai bambini, alle famiglie, ai ragazzi che potranno stare insieme divertendosi, attraverso provocazioni artistiche ed espressive e come nel medioevo fra castelli, cavalieri, dame e furfanti se la mappa seguirete un tesoro vincerete, ma attenzione a non fartelo mangiare!
Ci saranno alcuni LABORATORI dedicati ai più piccoli: PSICOMOTRICITA’ e FOTOGRAFIA.
I ragazzi del LABORATORIO di TEATRO presenteranno il loro lavoro in modo molto personale e coinvolgente. E ci sarà la DANZA che con i propri linguaggi darà vita al castello: HIP-HOP e BREAK-DANCE narreranno danzando una storia di principi, streghe e saltimbanchi, la DANZA MODERNA e CLASSICA respirerà l’aria medioevale che trasuda dal castello e la trasformerà in coreografie particolarmente suggestive dove damigelle, fantasmi, principesse, ombre e animali strani si susseguiranno. I bimbi si divertiranno con i BURATTINI e i simpatici ATTORI condurranno il pubblico e lo provocheranno con le loro battute e tra uno spettacolo ed un altro i talenti di Ponzano qui riuniti come veri cantastorie vi racconteranno, con canti e balli, come si difendono le proprie passioni a sostegno del loro progetto TALENT PARK.
Se avrete bisogno di una pausa ci sarà un angolo dedicato al ristoro dove si potrà conversare amabilmente insieme. Infatti l’intento di tutte la ASSOCIAZIONI che hanno aderito a questo progetto è proprio quello di rendersi visibili e di essere punti ag